Il cuore della tecnologia isotermica Italiana.

Casse Mobili – SOA Gestione dei Rifiuti Speciali

Linea S.O.A _CELLE MOBILI GESTIONE DEI RIFIUTI SPECIALI

PLASTOBLOK è leader nella produzione di mezzi isotermici destinati al trasporto degli scarti di macellazione nel settore del recupero. Le Casse Mobili Plastoblok ideali per il trasporto di sottoprodotti di origine animale, secondo quanto disciplinato dalla normativa Reg. CE 1069/2009. Lavoriamo prevalentemente con macellerie, supermercati, mattatoi, aziende agricole, studi veterinari…

LINEA SOA _ CASSE MOBILI

Construction Information

Plastoblok offre una serie di allestimenti frigo per il servizio di stoccaggio e gestione di quei materiali che rientrano nella categoria Sottoprodotti di Origine Animale (di seguita SOA) di categoria 1, 2, e 3, seconda la normativa comunitaria vigente, quali carcasse animali di qualsiasi dimensione e tipologia, morti nelle aziende; selvaggina; scarti di macellazione; scarti di lavorazione delle carni e quant’altro classificabile nella tipologia. Le casse così prodotte sono rivolte a tutti coloro, aziende ed Enti, che hanno la necessità di sistemare sul proprio territorio un punto di riferimento dove poter conferire tale materiale e che devono gestire tutto il procedimento fino alla destinazione finale. NELLO SPECIFICO: Per, allevatori, mattatoi, grande distribuzione, impianti di confezionamento carni ed ambulatori veterinari…

Gli automezzi destinati al trasporto degli scarti di macellazione sono autorizzati dalle ASL di competenza e dotati di cassoni sigillati ermeticamente a chiusura stagna di capacità variabile e di celle frigorifere.

SOA di categoria 1:carcasse di animali (canine, ovine, bovine, equine, suine, ovipari, cetacei ecc)

SOA di categoria 3: scarti di origine animale, Merce in scadenza e/o scaduta, Mancato freddo (merce scongelata), Scarti di macelleria (grasso e ossa), Sarti di mattatoi, Gusci di uova. Prodotti alimentari di origine animale o contenenti prodotti di origine animale non più destinati al consumo umano per motivi commerciali, per motivi di lavorazione, problemi di imballaggio o altro, purchè non presentino rischi per salute umana.

Scarti ittici: avariati non idonei al consunto umano, Merce in scadenza e/o scaduta, Mancato freddo (merce scongelata), Scarti di pescherie (interiora, lische, pinne, ecc..)

Più basso coefficiente di tenuta isotermica (fattore K)

Construction Information

soa macello

Le Casse Mobili isotermiche Plastoblok sono progettate per alte prestazioni di carico e di percorso,  hanno il più basso coefficiente di tenuta isotermica (fattore K). Possono essere forniti nella versione R/rinforzato”. La struttura autoportante in resina poliestere rinforzata con fibra di vetro (PRVF) ha una robustezza e rigidità senza pari, un’eccellente resistenza meccanica ed una straordinaria leggerezza.

Il pannello realizzato mediante un’anima di isolante rigido ad alta densità a stratificazione sandwich con le parti esterne in PRVF, garantisce un isolamento termico perfetto, grazie all’assenza di ponti termici dovuti ad elementi metallici passanti e rende la furgonatura particolarmente adatta sia ai trasporti in regime di temperatura controllata (isotermici e refrigerati), sia ai trasporti convenzionali (merce sensibile alla temperatura, carichi sfusi).

La ricerca e la tecnologia dei sistemi d’allestimento Plastoblok di veicoli frigoriferi,sviluppata nel corso di anni di esperienza nel settore,  permette in modo semplice e razionale di avere soluzioni ad alta efficienza ad un costo decisamente competitivo.

Caratteristiche tecniche della linea Casse Mobili S.O.A Plastoblok

specifiche tecniche

La struttura autoportante in resina poliestere rinforzata con fibra di vetro (PRFV) ha una robustezza e rigidità eccezionali, un’eccellente resistenza meccanica ed una straordinaria leggerezza.

Il pannelli realizzati mediante un’anima di isolante rigido ad alta densità a stratificazione sandwich con le parti esterne in PRVF, garantiscono un isolamento termico perfetto, grazie all’assenza di ponti termici dovuti ad elementi metallici passanti.

La costruzione in PRFV è assolutamente inalterabile agli agenti atmosferici, resistente alla corrosione, igienica, di facile pulizia, indeformabile, impermeabile, non degradabile. Non richiede perciò manutenzione e garantisce una vita lunghissima.

Il pianale autoportante, stampato sotto pressa a caldo, è ottenuto mediante la stratificazione di fibra di vetro, resina (PRFV), anima isolante di poliuretano rigido ad alta densità con opportuni rinforzi ed ulteriore stratificazione di PRFV, piano di calpestio in Plywood fenolico ed infine un ulteriore strato di antiusura in PRFV, il tutto finito in gelcoat alimentare applicato direttamente nella fase di stampaggio.

Il manufatto è stato così progettato e realizzato per ottenere un’altissima resistenza allo scorrimento dei transpallets.

Le pareti a struttura monolitica sono realizzate mediante stratificazione e stampaggio a caldo sotto pressa di PRFV a due facce parallele poste a sandwich su un’anima di espanso rigido ad alta densità. Esse hanno poi una struttura di collegamento in PRFV e speciali rinforzi alla base per resistere agli urti del carico. La superficie interna, completamente piana come quella esterna, è rifinita in gelcoat bianco alimentare inserito direttamente nella fase di stampaggio. Le pareti sono dotate, di serie, di prigionieri per l’eventuale fissaggio di supporti per un secondo piano di carico o per il fissaggio di cremagliere ferma-carico. A richiesta, possono essere anche munite di ancoraggi speciali per l’inserimento di attrezzature supplementari.

La testata presenta le stesse caratteristiche delle pareti. E’ particolarmente rinforzata per resistere ad eventuali urti del carico e, a richiesta, può essere predisposta per alloggiare l’equipaggiamento frigorifero.

Il tetto, realizzato con le stesse caratteristiche delle pareti, nella versione portante per carne appesa dispone degli opportuni rinforzi e dei prigionieri metallici per l’ancoraggio delle guidovie.

Le porte a due battenti hanno caratteristiche analoghe alle pareti e sono ubicate su un’apertura posteriore a luce totale munita di controportale esterno di rinforzo in acciaio inox con funzione antiracking, di progettazione esclusiva Plastoblok.

Ogni porta è munita di opportuni prigionieri per il fissaggio maschiato dei relativi supporti ed accessori in metallo e ruota su cerniere di 270 gradi. Le serrature sono a leva con barra verticale corredata di tennoni tridimensionali antiracking. Le guarnizioni di tenuta perimetrale, avvolgenti, sono a ciglia multipla in profilato di gomma estrusa e fissate alle porte mediante profili di alluminio e viti anodizzate. Il sistema di chiusura delle porte è a norme T.I.R. A richiesta possono essere fornite porte dotate di chiusura supplementare e finestrini aeratori posizionabili secondo le esigenze.

Serrature, cerniere, tennoni e carpenteria metallica sono in acciaio inox su progetto esclusivo dell’Azienda e marchiati Plastoblok.

Il controportale posteriore in acciaio inox conferisce al furgone speciale robustezza ed evita l’effetto di autosvirgolamento, stabilizzando la parte posteriore del veicolo.
Il controportale permette un’apertura ed una chiusura perfetta delle porte anche quando il mezzo è parcheggiato in pendenza. Il controportale sostiene il peso delle porte evitando il naturale cedimento delle stesse verso l’asse centrale.

Di serie  – il furgone Plastoblok viene fornito munito di perimetratura a profilo angolare in alluminio trafilato ed anodizzato. Il furgone Plastoblok si presenta all’esterno ed all’interno con rifiniture in stratificato di gelcoat sanitario inalterabile, anticontaminante di colore bianco.

20% + ISOLANTE DI UN PANNELLO CON RIVESTIMENTO METALLICO.

product plus

Plasto bloK© utilizza una tecnologia composita, così denominata perchè deriva dall’unione di materiali di natura composita con un ciclo produttivo interamente svolto in azienda, grazie al quale si ottengono ottime capacità isolanti. Tutto questo in termini concreti si traduce in numeri… e dati importanti.

Ideale per un uso in multitemperatura perchè non conduttore, senza alcuna presenza di metallo, pertanto inattacabile da agenti corrosivi di qualsiasi natura, economicamente il più sostenibile in fase di riparazione, impermeabile ad acqua e vapore, robusto e resistente alle sollecitazioni d’urto.

Il rivestimento in resina poliestere rinforzata con fibra di vetro (PRVF) è utilizzato nei settori produttivi di maggior rilievo: alimentare, nautico, aeronautico. La  struttura  componibile  e  modulare  consente  la  sostituzione  delle  pareti  in tempi  brevi  senza  svalutazione   ne   perdita   di   efficienza.

Caratteristiche tecnico/fisiche Plasto blok©

Speciale pannello isolante brevettato

  • ESTERNOLaminato in fibra di vetro, rinforzato con resina poliestere (con oltre il 35% di Fibra di vetro(), e Gelacoat ca. RAL9010 a finire
  • ISOLANTE Poliuretano e/o Polistyrene, rigido in lastre calibrate, a basso assorbimento d’acqua
  • INTERNO Laminato in fibra di vetro, rinforzato con resina poliestere (con oltre il 35% di Fibra di vetro(), e Gelcoat ca. RAL9010 a finire

Stampaggio

  • A “caldo” con pressa idraulica/pneumatica a piani multipli (45°C)

Resistenza alla corrosione

  • Inattaccabile dalla ruggine

Comportamento chimico biologico

  • Resistente agli agenti chimici comunemente usati, inodore,
  • resistente alla corrosione e imputrescibile.
  • Inattaccabile da funghi e batteri, fisiologicamente innoquo
  • Certificata la possibilità di impiego a contatto con sostanze
  • destinate all’alimentazione umana.

  • Resistenza alla trazione (*) in funzione degli elementi del sandwich 20 Kg/mm2

Resistenza del pianale alla compressione

Ply 12   1400 Kg./m2

Ply 18   2560 Kg./m2

Ply 25   4100 Kg./m2

Durezza:

in funzione degli elementi del sandwich

30 Kg. su ruota di 20 mm di diametro

Conducibilità termica

Schiuma in lastre rigide possiede   = 0,024 W(M x °C)

pertanto il coeff K < 0,7 W/°C m2 Spessore > 33 mm.

pertanto il coeff K < 0,4 W/°C m2 Spessore > 63 mm.

Dilatazione termica

Praticamente irrilevante la deformazione permanente

Sopporta differenze di temperatura int-est di 90°C

(temp interna -30°C con temperature est.+ 60°C)

Assorbimento Acqua

< 0,7% per Py secondo la norma DIN EN 12087

<3% per PU  secondo la norma DIN EN 12087

Plasto blok© pannello di isolante espanso rigido ad alta densità a stratificazione sandwich.
  • other
  • Plastoblok 20% +isolante

Le nostre STRUTTURE isotermiche sono realizzate con pannelli caratterizzati dalla particolare leggerezza, composti da Poliuretano espanso e/o Polistyrene estruso (isolante termico) incollato con laminato in vetroresina. PLASTO BLOK© combina l’effetto isolate superiore degli isolanti rigidi in lastre con il resistente strato di copertura su entrambi i lati, in vetroresina a rivestimento multiplo resistente anche alla pressoflessione.

Con questo materiale, attraverso il processo di formatura mediante tecnica d’incollaggio a “caldo”, realizziamo furgonature dalle superfici impermeabili. Le carrozzerie PLASTO BLOK© sono efficienti dal punto di vista energetico, igieniche, stabili all’invecchiamento e di facile riparazione.

Fresh raw tuna tail on wooden board. Selective focus.
soa plastoblok

Abstract

regolamenti e normative

Presente lavoro si propone di individuare la linea di demarcazione tra i sottoprodotti di origine animale (SOA) e i rifiuti di origine animale. Invero, uno dei quesiti più ricorrenti e spesso oggetto di confusione -tra gli operatori del settore è quello che riguarda la normativa applicabile ai sottoprodotti di origine animale.

Nello specifico, I dubbi concernono la disciplina da applicare, quella comunitaria di cui regolamento comunitario,ovvero quella nazionale, o entrambe nel caso in cui tali soggetti intendano disfarsi dei sottoprodotti di origine animale… leggi l’approfondimento.

 

Form contatto

Plastoblok vi informa - Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web, autorizzi il trattamento dei dati per le finalità indicate per presa visione dell'Informativa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 (“GDPR”)


Line Casse Mobili per sottoprodotti di origine animale S.O.A
linea isotermici
error: Content is protected !!